Al via la stagione 2017/18 del Settore Calcio Nazionale

30 Nov 2017 | Redazione ASI Calcio
Sportiva | Aeronautica

Il Settore Calcio Nazionale comunica che nella Stagione Sportiva 2016-17 sono stati disputati 38 campionati provinciali di calcio a cinque in 16 regioni diverse, 21 campionati provinciali di calcio a sette/otto in 14 regioni diverse, 14 campionati provinciali di calcio ad undici in 8 regioni diverse e 6 campionati provinciali di calcio a cinque femminili in 6 regioni diverse.
Alle finali nazionali di Montecatini 2017, la programmazione delle gare, come al solito, è avvenuta tramite un sorteggio alla presenza di alcune delle società partecipanti in una sala appositamente preparata
Prima di tale sorteggio è stato dato il benvenuto alle società distribuendo ai presenti una cartellina contenente la griglia degli accoppiamenti da compilare, alcune distinte di gara e copia del regolamento, materiale inviato già a suo tempo ai comitati periferici via mail, ma non in possesso delle società presenti, successivamente le risultanze del sorteggio sono state inserite sul sito www.asicalcio.it e su enjore, mentre le società assenti sono state informate telefonicamente di scaricare il comunicato posto sul sito
Le nove società partecipanti di calcio a cinque sono state divise in tre gironi composti da tre società ciascuno, con semifinali tra le prime più la migliore seconda e successiva finale.
Quelle di calcio a sette, venivano divise in tre gironi uno composto da tre società con semifinali tra le prime più la migliore seconda e successiva finale.
Per il calcio ad undici, due gironi, e finale tra le prime due.
Le società del cinque femminili, girone unico composto da quattro società con finale trale prime.
L’edizione 2017 delle Finali Nazionali del Settore Calcio si è distinta per la sperimentazione nel campo dell’informazione che, a Montecatini Terme, è stata gestita da uno staff organizzativo di tutto rispetto, impegnato nella gestione degli eventi e nella diffusione delle informazioni. Sono stati i commissari di campo (volendo essere tecnici nella definizione) di questa edizione delle finali – a cui competeva la corretta organizzazione degli incontri sui campi da gioco, l’assistenza ai direttori di gara ed alle squadre – ma anche il cuore del lato media delle finali, con interviste, foto ed approfondimenti realizzati sul campo, al termine degli incontri, e caricati su Facebook sulla pagina Asi Settore Calcio Nazionale. Ma non solo, per la prima volta un giornale cartaceo – realizzato nei giorni delle finali – ha accompagnato l’evento con testimonianze e foto di tutte le Società partecipanti.
Tutti gli incontri sono stati diretti dai direttori di gara del Dipartimento Arbitrale provenienti dalle sezioni di Benevento, Pistoia, Roma e Taranto, tra loro erano presenti anche alcuni arbitri internazionali Asi che hanno cooperato insieme al grande gruppo di arbitri nazionali designati per l’occasione, in questa edizione è stato anche votato online dalle società partecipanti il miglior arbitro delle finali ricevuto da Giovanni Del Prete della Sezione di Benevento premio dedicato al mitico Fulvio Pieroni compianto responsabile del Dipartimento Arbitrale ASI mentre il premio Lorenzo Cesari è andato a Manuele Petricca della sezione di Roma, come miglior arbitro nazionale della stagione
Il giorno antecedente le finali nazionali si è svolto il Raduno Nazionale dei direttori di gara.
Sono stati prodotti 13 comunicati ufficiali tutti inviati via e-mail ed, a quanti impossibilitati via fax, o a mezzo posta.
Va comunque ancora studiato, da parte del marketing, l’impatto pubblicitario sugli organi d’informazione territoriali, con grande affissione di manifesti, striscioni o altro che pubblicizzino l’evento.
Nel chiudere, il Settore vuole inviare il proprio saluto ed auguri di un buon lavoro per la stagione sportiva 2017-18 a tutti i responsabili e componenti dei vari Settori Calcio Periferici, alle società, agli arbitri ed a quanti collaborano per la buona riuscita dei campionati ASI di Calcio.
 
STAGIONE SPORTIVA 2017-2018
Il Settore Calcio Nazionale pianifica per le Società Affiliate ed i tesserati, i:
Campionato Nazionale ASI di Calcio, Calcio a Cinque, Calcio a Sette/Otto – amatori
Coppa Italia Nazionale ASI di Calcio, Calcio a Cinque, Calcio a Sette/Otto – amatori
Campionato Nazionale ASI di Calcio e Calcio a Cinque – giovanile
Campionato Nazionale ASI di Calcio e Calcio a Cinque – femminile
Campionato Nazionale ASI di Calcio, Calcio a Cinque, Calcio a Sette e Calcio a Otto – amatori Upper 35
Il Settore Calcio Nazionale pianifica inoltre per i Comitati Periferici, i corsi:
per arbitri di Calcio, Calcio a Sette/Otto e Calcio a Cinque;
per Tecnici.
per dirigenti.
 

FORMULA


I campionati si svolgeranno attraverso fasi provinciali, regionali, eventuali interregionali e nazionali, gestiti dai rispettivi Comitati del Settore Calcio.

FASE PROVINCIALE
Il campionato provinciale per società, è considerato tale se prevede la partecipazione di almeno otto società singolarmente affiliate, e si articoli con girone all’italiana, con gare di andata e ritorno, con termine entro il 1 maggio 2018. Non è ammessa che la stessa società partecipi a campionati di discipline diverse.

 
FASE REGIONALE
Le vincenti dei campionati provinciali, entro il 20 maggio 2018, disputeranno il campionato regionale per società, in coordinamento con il Settore Calcio Nazionale, dopo la determinazione di una griglia di accoppiamenti.
 
FASE INTERREGIONALE
La fase interregionale si disputerà in gara unica;
Gli accoppiamenti per gli spareggi interregionali verranno effettuati privilegiando le vicinanze geografiche;
Gli accoppiamenti per gli spareggi interregionali verranno effettuati in base ad una graduatoria di meritocrazia volta ad accertare l’affidabilità nella partecipazione della rappresentativa regionale nelle precedenti finali nazionali;
Tenendo conto di quanto precedentemente detto, le Regioni che risultano prime in una graduatoria dovuta al numero delle società partecipanti ai campionati provinciali, verranno escluse dagli spareggi interregionali.
 
FASE NAZIONALE
Il concentramento nazionale si disputerà solo se alle fasi locali abbiano partecipato almeno quattro Regioni.
calcio a cinque, società ammesse dodici
L’ASI garantisce l’ospitalità in pensione completa a otto tesserati, mentre le spese di viaggio sono a carico delle società.
calcio a cinque femminile, società ammesse sei.
L’ASI garantisce l’ospitalità in pensione completa ad otto tesserati, mentre le spese di viaggio sono a carico delle società.
calcio a sette/otto, società ammesse nove.
L’ASI garantisce l’ospitalità in pensione completa a dieci tesserati, mentre le spese di viaggio sono a carico delle società.
calcio ad undici, società ammesse sei.
L’ASI garantisce l’ospitalità in pensione completa a sedici tesserati, mentre le spese di viaggio sono a carico delle società.
Va precisato che l’ASI garantisce l’ospitalità alle società che risiedono ad una distanza oltre i 100 km tra A/R dal luogo ove si disputa il concentramento finale.
 
FINALI NAZIONALI COPPA ITALIA PER SOCIETA’ AMATORI E GIOVANILI
Per quanto riguarda le Finali Nazionali di Coppa Italia amatori, Campionati giovanili, e Campionato Amatori la tipologia di manifestazione verrà opportunamente studiata in seguito alle probabili adesioni, ed i costi sono totalmente a carico dei partecipanti. Sempre tenendo conto che alle fasi locali abbiano partecipato almeno quattro Regioni.
 
CORSI PER DIRIGENTI, ARBITRI, E TECNICI
I corsi sono organizzati in coordinamento con gli specifici Dipartimenti Nazionali del Settore e la Direzione Tecnica dell’ASI.
 
SCADENZE
Invio scheda programmatica                                      31-12-17
Invia scheda operativa                                                 05-02-18
Invio scheda consuntiva                                              10-04-18
Termine Campionati Amatoriali Provinciali           01-05-18
Termine Finali Regionali                                               20-05-18
 
STAGIONE SPORTIVA 2017-18
Inviare al Settore Calcio Nazionale:
Gli aggiornamenti composizione dell’esecutivo Settore Calcio Provinciale e Regionale, comprensivo dei nominativi del responsabile, giustizia sportiva, settore arbitrale, forza arbitrale con dati anagrafici e recapiti telefonici degli arbitri.
Recapiti del Settore periferico indirizzo postale ed elettronico e fax.
 
FINALI NAZIONALI 2018
Si invitano i Settori Periferici ad inoltrare tramite i propri Comitati Provinciali o Regionali formale richiesta all’Asi Nazionale circa la volontà di ospitare le finali nazionali di calcio, corredata di identificazione delle strutture, impianti ed alberghi, e con relativa possibile copertura economica.